BORSE DI STUDIO PER APPRENDERE LA LIS

40 borse di studio nel Fermano per
apprendere gratuitamente la Lingua dei Segni Italiana (LIS).

Immediata la risposta dell’Istituto universitario San Domenico di Fermo all’approvazione da parte del Consiglio Regionale delle Marche della Legge in materia di “Disposizioni per la promozione del riconoscimento della lingua italiana dei segni e la piena accessibilità delle persone alla vita collettiva” avvenuta pochi giorni fa.
L’ateneo linguistico fermano ha infatti deciso di celebrare questo storico evento, il quale pone le Marche all’avanguardia nelle politiche di inclusione sociale delle persone sorde, istituendo subito 40 borse di studio per cittadini che nella Provincia di Fermo risiedono o lavorano e che intendono apprendere gratuitamente le basi della LIS, la lingua dei segni italiana usata per comunicare da molte persone sorde. L’iniziativa, patrocinata dall’Osservatorio Nazionale sulla Mediazione Linguistica e Culturale (OSSMED), si inquadra nel progetto che mira a fare di Fermo la prima città Deaf Friendly d’Italia, cioè una città facilmente accessibile a cittadini, studenti e visitatori sordi. Un’ulteriore prospettiva di sviluppo urbano sostenibile per una città che, riconosciuta nel 2018 Città Unesco dell’Apprendimento, lancia ancora una volta grazie a questa iniziativa un forte segnale d’attenzione ai temi dell’inclusione sociale e del turismo accessibile abbracciando con lo sguardo tutto il territorio provinciale.
Il Bando, che prevede l’assegnazione di 40 borse che copriranno due corsi di 30 ore distinti per livello (A1 e A2), scadrà il 29 Febbraio mentre la didattica inizierà i primi di Marzo.
Ma la valenza sociale e turistica di questa iniziativa si comprende meglio leggendo le categorie di persone a cui sarà data priorità nella procedura di selezione: personale di aziende turistiche e pubblici esercizi;
personale di enti locali e aziende sanitarie che hanno contatti con il pubblico; docenti delle scuole di ogni ordine e grado; operatori di cooperative e associazioni di servizi sociali; laureati inoccupati e studenti universitari.

Per maggiori informazioni, scarica il Bando, il modulo Come partecipare e la Domanda di partecipazione.

(sotto, Francesco Trasatti, Carlo Nofri e Mirella Emiliozzi alla Conferenza “Oltre il muro del suono”. Fermo, Aula Magna San Domenico, 29.9.2018)

   

 

 

Sede Periferica di Fermo
Via dell'Università,16/D - 63900 Fermo

Tel: (+39) 0734.217277 - (+39) 0734.673034
Email: info@ssmlfermo.it
Email PEC: ilafermo@pec.it
Privacy Policy - Cookie Policy